La gelosia non esclude il reato di maltrattamenti in famiglia.

La Corte di Cassazione con una recente pronuncia (sentenza del 30 gennaio 2024, n. 4000) ha affrontato un aspetto molto delicato in materia di maltrattamenti in famiglia: la Suprema Corte si è chiesta in particolare se è possibile escludere il reato quando le condotte controllanti sono mosse dalla gelosia, in presenza del sospetto – fondato […]

Guida in stato d’ebbrezza: la messa alla prova evita la confisca della vettura?

In un nostro precedente articolo abbiamo parlato di guida in stato di ebbrezza ed in particolare delle conseguenze legate alla messa alla prova. Tale soluzione presenta numerosi benefici, tra cui il fatto che, in caso di esito positivo del periodo di prova, il processo non si conclude con una sentenza di condanna ma con una […]

Da una multa possono derivare conseguenze penali?

Se vi recherete nello studio di un avvocato penalista è molto probabile che tra le prime domande che vi verranno poste ci sia quella fatidica: «Lei ha per caso precedenti penali ?» Tale richiesta dell’avvocato è dovuta al fatto che tale informazione è fondamentale e può influenzare tutta la strategia difensiva: l’esistenza di precedenti può, […]

È possibile cancellare una precedente condanna dalla “fedina penale”?

L’ordinamento prevede diversi istituti che consentono di attenuare le conseguenze di un precedente penale, come l’estinzione del reato per decorso del tempo, oppure la riabilitazione. Analizziamo le ipotesi più frequenti: Che cos’è la riabilitazione? La riabilitazione (art. 179, c.p.) può essere concessa decorsi tre anni dal momento in cui la pena è stata eseguita, termine […]

A quali conseguenze posso andare incontro se non ho indicato dei precedenti penali in fase di partecipazione a un concorso?

Mi è capitato di affrontare anche di recente un caso piuttosto frequente nel quale, nella domanda di inserimento in graduatoria per il personale scolastico (in particolare personale A.T.A. > amministrativi, tecnici e ausiliari), l’assistito aveva presentato un’autocertificazione omettendo di indicare dei suoi precedenti penali. A fronte di una contestazione circa l’omessa dichiarazione, il mio cliente […]

Ho bevuto: posso rifiutarmi di fare l’alcoltest?

In alcuni recenti articoli del blog ho trattato delle conseguenze legali derivanti dal mettersi alla guida dopo aver bevuto. Oggi vorrei, invece, rispondere a una domanda che mi viene posta spesso: al momento del controllo il conducente può rifiutarsi di fare l’alcoltest o è sempre obbligato a fare quello che gli viene chiesto dalle Forze […]

Guida in stato d’ebbrezza e incidente: come comportarsi?

In un recente articolo abbiamo avuto occasione di chiarire quali siano le sanzioni applicabili nel caso in cui si incorra nel reato di guida in stato d’ebbrezza, accennando al fatto che le pene sono più severe nel caso in cui, da ubriachi al volante, si sia causato un incidente. Cosa intende, però, la normativa per […]

Guida in stato d’ebbrezza: che cos’è la messa alla prova e cosa comporta?

In un recente articolo del nostro blog abbiamo trattato del reato di guida in stato di ebbrezza, soffermandoci in particolare sulla possibilità, stabilita dall’art. 186, comma 9 bis, del Codice della Strada di ottenere la sostituzione della pena con quella dei lavori di pubblica utilità. Ma se questa soluzione non è percorribile, per esempio perché […]

Guida in stato d’ebbrezza: come difendersi?

Il nostro ordinamento prevede sanzioni molto severe nei casi in cui un soggetto venga trovato alla guida di un veicolo in stato di ebbrezza. In particolare, l’articolo 186 del codice della strada punisce tale condotta in maniera via via più grave a seconda del tasso alcolemico rilevato, secondo un sistema basato su tre soglie: 1) […]